APERTURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE DEL MOVIMENTO 5 STELLE PORTICI

Il 7 aprile scorso in Piazza S. Ciro, si è aperta ufficialmente la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle di Portici. Le elezioni amministrative che si terranno il prossimo 11 giugno, vedranno coinvolti nella gran parte della attuale offerta politica, volti “noti” della scena porticese. Assidue, a volte inquietanti, presenze che popolano ed hanno popolato gli uffici amministrativi della città di Portici. E’ indubbio che nelle passate amministrazioni ha sempre prevalso l’interesse personale celato dietro una apparente sensibilità rivolta alla cittadinanza porticese. Alla resa dei conti e solo per fare un esempio, ci ritroviamo oggi ad aver speso 11 milioni di euro per ristrutturare due antiche ville mai restituite ai cittadini. Ci ritroviamo a pagare importi per il servizio di smaltimento rifiuti aggravati da spese irragionevoli della Leucopetra, che all’anno paga a sua volta la tassa dei rifiuti alla città di Ercolano (€ 250,000) e l’affitto per la sua area operativa, sempre ad Ercolano (altri € 250.000). Incuranti della volontà popolare che, con il referendum sull’acqua, aveva scelto un’acqua pubblica, coloro che oggi si ripresentano alle elezioni scelsero di sostenere la strategia del profitto ad opera di GORI.  A Napoli dove la GORI non c’è, un metro cubo di acqua costa poco più di 50 centesimi. Noi a Portici paghiamo fino a € 2,00!!

Leggi tutto

In merito al Consultorio di Portici tra miopia politica e negligenze

Non possiamo consentire che il Consultorio di Portici venga ridimensionato. Non possiamo consentire che uno dei servizi sanitari più efficienti presenti sul territorio campano crei disagi alla cittadinanza

Il problema nasce dalla volontà dell’ASL NA 3 SUD di non voler rinnovare l’affitto, per i locali attualmente in uso, ritenuto troppo esoso per le casse dell’Ente. 
Decisione presa in relazioni alle continue esigenze di ridurre la spesa e i relativi sprechi. Solo che questa volta, a forza di tagliare, si rischia di perdere un punto di riferimento essenziale per migliaia di famiglie non solo porticesi.
La volontà di trovare nuovi locali e la relativa disdetta del contratto di fitto è nata diversi anni fa. Tant’è che già nel 2013 l’ASL, insieme con l’allora sindaco Nicola Marrone, stava valutando l’opportunità di trasferire i servizi all’interno della struttura di via Arlotta, ovvero all’interno della struttura del mercato coperto.


Successivamente a quell’incontro, sembrerebbe, non ci sono stati sviluppi di rilievo. Anche di recente c’è stato un incontro con il Commissario Prefettizio, l’ASL e il Senatore CUOMO, informato della situazione. Anche in quella occasione, dopo le rassicurazioni di rito nulla è stato fatto.

Leggi tutto

Si dimette il Sindaco Nicola Marrone. Noi presenti e vicini ai cittadini

Con le dimissioni del Sindaco Marrone, si sono immediatamente messi in moto tutte le dinamiche elettorali tipiche di questi momenti. La novità che abbiamo subito percepito è l’enorme attenzione dei cittadini nei nostri riguardi, per la speranza di cambiamento che ripongono in noi,  cui si affianca però la sensazione che per alcuni l’attuale interesse sia rivolto soprattutto al M5S per  accaparrarsi un posto a via Campitelli.

Il Meetup di Portici, presente dal 2007 in città, è un gruppo storicamente di riferimento per il Movimento 5 Stelle, in Campania ed in Italia.

L'adesione al Meetup di Portici è frutto di un lungo percorso di partecipazione e condivisione dei valori e dei principi su cui si basa l’intera esperienza del Movimento 5 Stelle.

Tutte le persone che oggi fanno parte di questo gruppo di attivisti, hanno condiviso una visione e dei valori, non solo sulla base dei pochi ma chiari documenti di riferimento del Movimento ma anche e soprattutto attraverso mesi ed anni di impegno attivo sul territorio, confrontandosi quotidianamente con i problemi della città e dei cittadini da un lato e attuando modelli di partecipazione condivisa dall’altro.

Leggi tutto

Movimento 5 Stelle Portici...parte della sua storia


http://www.portici5stelle.it/images/Images_Articoli/2014/ComunicatoStampa.JPGNotiamo con piacere che a Portici è cominciata la campagna elettorale prima ancora che l’amministrazione Marrone lasci di nuovo la parola ai cittadini.

Chiediamo le dimissioni del sindaco da molto tempo ormai ma chissà perché oggi alcuni cittadini attaccano il Movimento 5 Stelle locale cercando di denigrarlo e affermando che sul territorio non sono mai stati presenti.

Palazzo Campitelli comincia a fare gola e qual’ è il “partito” in questo momento da attaccare? Il Movimento 5 Stelle e il suo Senatore Sergio Puglia. Forse perché le amministrative di giugno hanno dato un segnale molto forte e i vecchi partiti o aspiranti attivisti in cerca di poltrone, pur di avere un po’ di visibilità attaccano il “partito” più in vista a livello nazionale.

Non siamo in consiglio comunale ma in questi anni non abbiamo mai fatto mancare la nostra presenza ai cittadini che ci portavano le loro istanze. Non siamo il partito degli indagati, non abbiamo mai fatto il salto della quaglia come alcuni partiti che dalla maggioranza sono passati all’opposizione. Non abbiamo nessun rinviato a giudizio.

In questi anni pur nonostante non fossimo presenti a Via Campitelli ci siamo occupati di diverse tematiche.

Leggi tutto

Demo